sabato 9 giugno 2012

Pan di Spagna

Cercando quà e là una ricetta originale di questo famoso impasto,base della maggior parte delle torte farcite, ho scoperto che si ritiene che la preparazione derivi da un'invenzione di un cuoco genovese..... e pensare cheio non l'avevo mai fatto pur essendo genovese di nascita :-)
...ma come prima volta,direi che il risultato e' stato accettabile nooo?


Ingredienti tortiera 26cm diametro

120 gr farina
120 gr fecola di patate
6 uova
240 gr zucchero
scorza d'arancia o vanillina
1 pizzico di sale

Dividete gli albumi dai tuorli, iniziate a sbattere,con l'aiuto delle fruste
elettriche, i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un
composto spumoso, gonfio e di colore giallo chiaro,
a questo punto aggiungete la farina,la fecola e la scorza d'arancia
o la vanillina (io ho messo entrambe perche' non amo
troppo l'odore delle uova ) facendo attenzione che
non si formino dei grumi.
A parte montare a neve,con 1 pizzico di sale,gli albumi,e
appena sono diventati bianchi aggiungere il restante zucchero.
A questo punto,unire gli albumi al composto,facendo attenzione a non
smontarlo, mescolando dal basso verso l'alto.
Imburrare e infarinare il fondo della tortiera,e versare l'impasto
livellandolo per bene,infornare a 180° per almeno 35-40 minuti,
..... fate sempre la prova stuzzicadenti :-)

io con questa base ho preparato a Pasqua la Cassata Siciliana