lunedì 15 aprile 2013

Il diavolo fa le pentole e Magic Cooker i coperchi

Da qualche settimana nella mia cucina é arrivato un nuovo accessorio, grande ausilio per preparare tanti manicaretti.....ho aspettato un pò prima di presentarvelo perché molto incuriosita ho voluto prima provarlo e testarlo anche per poter imparare al meglio ad utilizzarlo e prenderci un pò la mano.

http://www.magiccooker.it



Si tratta di MagicCooker, il rivoluzionario coperchio marcato Richard Ginori.

Sono dei coperchi speciali, brevettati in Italia, che si possono adattare a tutte le pentole, quindi non richiedono l'uso di pentole particolari e possono essere usati con le nostre pentole tradizionali che già abbiamo.

Magic Cooker é in acciaio inox 18/10
c
on dei fori che permettono la fuoriuscita
e il ricircolo del vapore

I risultati garantiti da Magic Cooker sono quelli di una cucina sana, senza grassi, in minor tempo, risparmiando gas e tempi di cottura, e tutto senza rinunciare al gusto e al sapore.
Magic Cooker sfruttando la combinazione di calore umido che si crea all'interno della pentola, di calore riflesso che dal coperchio si distribuisce sui cibi in cottura, e di riciclo di vapore ci fa risparmiare la metà dei comuni tempi di cottura, senza schizzi, e riducendo l'80% dei cattivi odori che non fuoriescono.




In base alla fiamma e all'altezza della pentola usata  sostituisce grill, tostapane, friggitrice, microonde, forno vapore ventilato, pentola a pressione , a basse temperature le pietanze restano sane mantenendo le caratteristiche organolettiche inalterate. 
Seguendo il ricettario di dotazione, ma anche cercando in giro per il web si possono trovare tantissimi suggerimenti.....per esempio con i coperchi Magic Cooker si possono cucinare pizze e torte direttamente sul fuoco senza dover utilizzare il forno, si puo' cuocere riso e pasta direttamente dentro il condimento e dentro l'acqua di cottura, si possono cuocere le verdure senza utilizzare acqua,si può friggere senza schizzi.
Incuriosita, prima di cominciare a usarlo regolarmente per preparare i miei manicaretti ho voluto subito optare, per verificare la cottura, per una frittura

Pur essendo una grande amante dei fritti, rinuncio quasi sempre a cucinarli a casa perché non amo la puzza che si espande per casa e poi mi scoccia dover pulire tutto....vivendo da sola e per piccole quantità evito anche di mettere in mezzo la friggitrice....e allora per gustarmi dei fritti golosi vado in friggitoria....o da mamma
Per cui sperando di aver risolto il mio problema, ho subito provato e verificato il risultato della frittura con Magic Cooker.....



Ho preparato l'impasto per delle crocchette di patate....quelle tipiche palermitane che mangiamo nel panino e chiamiamo "Panino con Crocché" o "Pane e Cazzilli" che non hanno né panatura né uovo nell'impasto, ma solo patate del tipo farinose, prezzemolo, sale e pepe....il segreto per non farle aprire sta nel preparale il giorno prima e lasciarle riposare in frigo, e nel prepararle lavarsi le mani ad ogni crocchetta fatta o semplicemente ungersi le mani di olio....c'é chi usa anche un pò di fecola nel composto come legante.

Ho messo l'olio in padella e ho lasciato che si riscaldasse a fiamma vivace, ho aggiunto le crocchette nell'olio e ho abbassato al minimo la fiamma e rimesso il coperchio.....e in pochi minuti le mie crocchette erano pronte .... il risultato é questo: 

frittura croccante, asciutta, niente schizzi, piano cottura pulito, niente puzze in casa, poco olio usato, tempo e gas risparmiato.....
In frittura con l'ausilio del coperchio Magic Cooker l'olio non arriva mai ad oltrepassare il così detto punto di fumo, in questo modo si ottengono dei fritti, poco unti e croccanti, e
grazie alle basse temperature dai fori  i cattivi odori di fritto vengono eliminati, uscendo solo vapore distillato.

Prima prova con Magic Cooker superata.....Vi aspetto con tante altre ricette