giovedì 29 novembre 2012

Cannolo Siciliano

Salve, chi mi segue sa che qualche giorno fa ho ricevuto dei prodotti dall'azienda Pennisi "Cannoli di Sicilia"



Naturalmente come primo assaggio, per far si che potessi apprezzare la bontà dei loro prodotti, non potevo che scegliere di gustarli nella maniera più classica, vanto della nostra cultura siciliana, e per cui ci conoscono in ogni parte del mondo come rinomato esempio dell'arte pasticciera italiana nel mondo.... il famoso "Cannolo Siciliano".


In ogni luogo della Sicilia si preparano cannoli che,  grazie alla maestria dei nostri pasticcieri, si differenziano  da luogo a luogo nella decorazione, per esempio a Palermo, alle estremità del cannolo si usa adagiare le ciliege candite e sul dorso una fettina di buccia d’arancia candita, mentre  nella Sicilia orientale usano decorare l'estremita con pistacchi grattuggiati ,ma  l’ingrediente che non può mutare è la crema di ricotta, che deve essere rigorosamente di pecora e freschissima.

Vediamo insieme passo passo come riuscire a preparare i cannoli a casa nostra senza troppa fatica:

Ingredienti:

500 gr ricotta di pecora
150 gr zucchero
cannella in polvere
cioccolato fondente a gocce
Scorzette di arance candite
vanillina

Preparare la crema di ricotta, lasciandola sgocciolare in modo da eliminare la maggior parte di siero.
Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero. Lasciare riposare per un’ora e per chi la preferisce con una grana più cremosa, passarla al setaccio......io questo passaggio lo salto perché mi piace sentirla piu' pastosa in bocca.
A questo punto unire la cannella, la vanillina  e le gocce di cioccolato fondente.


A parte tagliare le scorzette di arance candite, io uso le scorzette candite fatte in casa da me .....


Passare al confezionamento dei cannoli. 


Riempire le Bucce di Cannoli Grandi Pennisi "Cannoli di Sicilia" con la crema di ricotta facendo entrare bene il composto dentro, in modo da non lasciare il centro vuoto.

Livellare bene le parti esterne e decorare a piacere con ciliege candite e/o scorzette di arance candite.

 
Mettere in un vassoio e spolverizzare con zucchero a velo

Ho apprezzato le bucce di cannolo già pronte da farcire dell'azienda Pennisi, perché sono croccanti e mantengono la loro fragranza come se fossero state fatte al momento, le ho trovate anche molto leggere, benché siano fritte, e senza nessun odore persistente di olio e poi non erano eccessivamente zuccherate.