martedì 15 luglio 2014

Focaccia alle olive e rosmarino

Accompagnata da Spuma Polara

Ingredienti

500gr farina, Molino Favero
1 busta di lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
10 g zucchero (2 cucchiaini)
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio di oliva Fontanara
325-350 ml acqua tiepida

Per farcire:
olive verdi snocciolate
Rosmarino, Cannamela
2 cucchiai di olio d’oliva Fontanara
sale grosso

** io ho usato metà dosi per una teglia di focaccia**


In una terrina aggiungere alla farina il lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli, o se preferite un panetto di lievito fresco, lo zucchero, il sale e l'olio
Amalgamare il tutto con una forchetta, e aggiungere poco per volta l’acqua tiepida.
Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, 
Rimettere l’impasto nella terrina infarinata e coprirlo con un telo e lasciare lievitare, con il lievito disidratato basterà circa 40 minuti , fin quando vedrete raddoppiare il suo volume
Dopo la lievitazione, stendere l'impasto su una teglia unta con olio, spennellare la superficie con olio, e cospargere con rosmarino e sale grosso e poi distribuire le olive spingendole dentro l'impasto.

Spennellare con olio e prima di cuocere in forno lasciare lievitare ancora  20 minuti.
Cuocere in forno a 200°, se durante la cottura la superficie di asciuga, spennellare con un composto di olio e acqua e sale e lasciare cuocere dai 20 ai 30 minuti, in base al tipo di fragranza che preferite.
Ottima da servire al posto del pane o tagliata a pezzetti da servire con dei salumi, io l'ho accompagnata a del prosciutto cotto di Praga....e se rimane, conservata nella carta del pane, si conserva bene anche per l'indomani......