martedì 9 settembre 2014

Minestra con la zucchina lunga siciliana

 
I misteri della cucina Siciliana.....le migliori minestre vanno rigorosamente mangiate in estate con 40° all'ombra..... :)
Lo so che sembra assurdo, ma proprio in estate troviamo questa varietà di zucchina (cucuzza), che si sposa alla perfezione cucinata con la pasta a minestra, e anche le sue foglie.....per un'altra prelibata minestra siciliana (pasta con i tinnirumi)
La versione golosa prevede l'aggiunta di tanto formaggio caciocavallo a cubetti....che effettivamente é quello che dà un vero senso al piatto 


Ingredienti per 4 persone

1 zucchina lunga
pelato in scatola
cipolla
aglio
sale
pepe
olio evo
caciocavallo stagionato a cubetti
pasta spaghetto spezzettato
 

Lavare e pelare la zucchina e tagliarla a cubetti
Nel frattempo far soffriggere la cipolla e l'aglio con olio EVO, e appena la cipolla si dora aggiungere il pelato, regolare di sale e pepe e lasciare insaporire per 10 minuti
Togliere l'aglio e aggiungere la zucchina a cubetti, ammalgamare il tutto e lasciare cuocere alcuni minuti.
Aggiungere l'acqua fino a coprire le zucchine e lasciare cuocere fino a completa cottura, quando la zucchina assume un colorito verde e non si vede più la parte bianca al suo interno.
Allungare la zucchina con altra acqua e portare ad ebollizione, a questo punto aggiungere lo spaghetto spezzettato e lasciare cuocere per il tempo necessario.
Servire caldissima con cubetti di formaggio cacio cavallo stagionato e un filo di olio evo a crudo
Sarà un'avventura mangiarla senza sudare.....ma ne vale decisamente la pena