giovedì 21 marzo 2013

Iniziamo la primavera in salute con le Bacche di Goji

Oggi é il giorno che, comunemente sul calendario, inizia la primavera, ma in realtà quest'anno in Italia la primavera é iniziata ieri 20 marzo, l'equinozio é avvenuto precisamente alle ore 12,03...... e meno male....perché oggi non é decisamente una bella giornata, di quelle che ti vien voglia di uscire, passeggiare iniziare a toglierti di dosso qualche capo pesante!
Io amo tantissimo la primavera, mi mette allegria, mi fa stare bene, vorrei che fosse primavera tutto l'anno .......ma visto che oggi pioviggina e quella voglia di fare si é interrotta appena ho aperto la finestra, mi sono concessa una colazione di benessere a base di Bacche di Goji 

http://www.goji.it


Ho scoperto questi frutti rossi
originari della Cina, noti come una fonte di eterna giovinezza e un vero concentrato di salute, poiché ricchi di tantissimi principi che fanno bene al nostro organismo..... contengono più vitamina C delle arance, più vitamine B1 e B3 del lievito naturale, più calcio dei broccoli, più beta-carotene delle carote, più ferro degli spinaci e più proteine dei cereali.....e poi potassio, magnesio, vitamina A, luteina, per non parlare delle vitamine B1,B2,B6,la vitamica C ed E.....sono l'alimento in natura più ricco in assoluto di antiossidanti.....Io non li mollo più!!
E' riconosciuto che apportano benefici e aiutano a combattere l'obesità (consigliate nella dieta Dukan), a prevenire il cancro, l'invecchiamento, il diabete e il colesterolo, a ripristinare la brillantezza dei capelli e della pelle rendendola più morbida ed elastica, aiutano la vista, la regolarità intestinale e vengono utilizzate anche per combattere disfunzioni sessuali e fertilità.
Si trovano in vendita sul sito ufficiale qui e li potete trovare in bacche secche o sotto forma di succo.
Ringrazio
l'azienda che me li ha inviati come campionatura da provare, il sapore delle Bacche di Goji ricorda quello del mirtillo o dell'uvetta passa, che la ricorda anche nella sua consistenza, si possono mangiare ammorbidite nel latte o nello yogurt, o facendole rinvenire in acqua possono essere usate in cucina sia per ricette dolci che salate.
Se ne consiglia una dose quotidiana di circa 14 grammi che equivalgono a quasi 100 bacche.

Io stamattina mi ci sono preparata dei muffin ......



Ingredienti

liquore
125 gr farina
125 gr di yogurt bianco intero 
80 gr di zucchero
1 uovo
50 gr di burro
1/2 bustina di lievito per dolci
vanillina
1 mela


Innanzi tutto metto ad ammorbidire le Bacche di Goji con acqua tiepida, una volta rinvenute le lascio insaporire con un po' di liquore
Lavoro l'uovo con lo zucchero, e poi aggiungo il burro sciolto e lo yogurt.
Aggiungo la vanillina, la farina setacciata e il lievito e ammalgamo il tutto.
Taglio la mela sbucciata e per non farla ossidare la bagno con del succo di limone
Lemond'or Polenghi: 1/2 la taglio a cubetti e 1/2 la grattugio e incorporo il tutto, insieme alle Bacche di Goji, nel composto.
Disporre l'impasto per 2/3 nei pirottini  e cuocere in forno a 200° per 20/25 minuti.

Ecco i miei dolcetti profumati e decorati con zucchero a velo, accompagnati da yogurt con una manciata di Bacche di Goji....e speriamo arrivi presto la primavera