venerdì 27 dicembre 2013

Monsù Il vero gelato Siciliano.

In estate, così come in inverno, mangiare un gelato è una goduria a cui pochi sanno rinunciare, soprattutto quando si tratta di gelato artigianale, un alimento sano, genuino e goloso e toccasana per il buonumore, viene apprezzato tutto l’anno da grandi e piccini.

Da noi, in Sicilia, l'arte del gelato é
un vanto assoluto della nostra tradizione e da grandi cultori per il gelato amiamo consumarlo in ogni stagione, e ci sono tanti modi per gustarlo, anche quando la colonnina di mercurio segna temperature basse, soprattutto durante le feste natalizie come accompagnamento per pandori e panettoni. 

http://www.monsu.it/wp-content/themes/monsu/img/home/logo_home.png


Questo Natale, per farcire il mio Panettone, ho scelto tra la vasta gamma di Monsù, il vero gelato palermitano, tra i migliori gelati artigianali della Sicilia

 http://www.monsu.it/wp-content/themes/monsu/img/foto_famigllia/monsu_0308_alt.jpg

Monsù è una piccola azienda familiare con sede a Palermo, nata dall’intuizione di Francesco Vesco, appartenente ad una famiglia imprenditoriale, impegnata da generazioni nella valorizzazione dei prodotti dell’enogastronomia isolana
Il nome Monsù deriva dall’appellativo di rispetto (Monsieur) che utilizzavano i Siciliani per designare i cuochi francesi di servizio nelle famiglie aristocratiche durante il Regno dei Borboni, nel XIX secolo, via via storpiata dall’uso e dal dialetto fino a trasformarsi in Monsù.

Un'azienda giovane che, trascinata dalla passione, ripropone con orgoglio le ricette della tradizione offrendo un gelato fresco, dissetante e goloso, ma non grasso o complesso, preparato con cura secondo ricette semplici e genuine, utilizzando solo le migliori materie prime provenienti dalle eccellenti piccole produzioni regionali Siciliane, come il Pistacchio di Bronte, il cioccolato di Modica, la nocciola dei Nebrodi, la mandorla di Avola senza aggiunta di coloranti, aromi,  emulsionanti e olii vegetali ma solo farina di semi di carruba peruviana e burro
Alla produzione di gelati si aggiunge anche quella di sorbetti e granite fatti solo con frutta fresca, acqua e zucchero
 
Valorizzazione delle produzioni locali, un impianto fotovoltaico di 81 Kw che produce energia pulita consentendo un risparmio energetico del 30%, uno scambiatore a piastre, l'utilizzo di materiali parzialmente biodegradabili, e riduzione degli imballaggi fanno di Monsù un'azienda attenta alla tutela e al miglioramento dell'ambiente 


Ma ritorniamo al mio Panettone....farcito con Gelato Pistacchio di Sicilia Monsù

"Dalla selezione dei migliori pistacchi siciliani, coltivati da secoli sulle sciare nere dell’Etna, nasce questa specialità morbida e gustosa. I pistacchi di Bronte e delle zone limitrofe sono dolci, delicati e aromatici. Gemme verdissime e preziose, con lievi venature rosa, vengono prodotti in piccole quantità da un’agricoltura antica e di montagna.
Il colore è naturale, verde pallido tendente al beige. La struttura è rotonda e la consistenza liscia. La componente dolce è bilanciata da una nota sapida caratteristica del frutto. L’aromaticità è delicata ma piena, tipica di un prodotto naturale senza l’aggiunta di aromi
"


Tagliare la base o la calotta del vostro Panettone senza canditi, e svuotarlo lasciando i bordi abbastanza spessi
Aggiungere il ripieno svuotato, al gelato, e a piacere aggiungere gocce di cioccolato

Farcire di gelato e richiuderlo
Sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria e glassare la superficie del Panettone
Conservare in freezer, e prima di consumarlo lasciarlo riposare a temperatura ambiente almeno 10 minuti


Una raffinata variazione grazie al sapore delizioso, dalla consistenza piena ma poco grassa e facile da digerire, del  Gelato Monsù
Monsù lo trovate nei migliori punti vendita di Palermo e provincia