sabato 30 novembre 2013

SacherTorte



Anni fa andai a Vienna, e da perfetta turista non mi sono fatta mancare, nella lista delle cose da fare a Vienna, la classica sosta nei Café o Konditorei (una pasticceria che fa anche da piccola caffetteria) per degustare l'immancabile SacherTorte

Ho avuto modo di mangiarne davvero tante versioni.....non mangiavo che solo quella, che rigorosamente, per farla sporca fino in fondo, accompagnavo da ciuffetti di panna fresca montata, negli anni ne ho mangiate tante versioni, ma mai più buona di quella della pasticceria Oberlaa.

Qualche settimana fa sono capitata sul blog Starbooks, un blog nato con un progetto che ho trovato originale, ovvero quello di riportare nelle cucine delle 10 autrici una ricetta presa da un  libro di ricette e da verificare sul campo provandone i contenuti seguendoli alla lettera

E la mia attenzione é ricaduta sulla SacherTorte qui, di cui ne ho solo aumentato le dosi, poiché ho utilizzato una teglia di diametro maggiore e aggiunto la farcitura di Confettura di albicocca, come prevede la ricetta originale....ha fatto un successone, ma essendo la prima volta, mi devo specializzare di più sulla colata della glassa :-)

Ingredienti

per la torta

175g di cioccolato fondente
150g di farina
1 cucchiaino di lievito
vanillina
150g di burro ammorbidito
150g di zucchero di canna Tropical Cassonade Eridania 
qualche goccia di aroma di mandorla Cyber Flavour 
5 uova grandi
per la glassa 
175g di cioccolato fondente
150ml di panna fresca da montare
1 cucchiaino di miele
Confettura di albicocca Bio Lazzaris


Sciogliere in una ciotola al microonde il cioccolato con il burro e  quando è sciolto tenerlo da parte a raffreddare.

Nel frattempo, montare a neve gli albumi e metterli da parte

Aggiungere al composto di cioccolato e burro lo zucchero di canna Tropical Cassonade Eridania, 6 gocce di aroma di mandorla Cyber Flavour e i tuorli

Usando uno sbattitore elettrico, amalgamare il tutto per circa un minuto finché otterrete un composto setoso e cremoso

Montato il composto, aggiungere la farina setacciata con il lievito e la vanillina

Unire gli albumi, amalgamandoli gradualmente, qualche cucchiaiata per volta senza  smontare il composto, e infornare a180° per 30/40 minuti


Lasciare raffreddare completamente e tagliare la torta in due, con l'accessorio tagliatorte , io uso Zenker Fackelmann

Farcire con la Confettura di albicocca Bio Lazzaris, e stenderne un velo anche sulla superficie e nei bordi
La Confettura andrebbe sciolta e setacciata, ma come si nota quella Bio Lazzaris ha una consistenza morbida e naturale che si stende bene



Preparare la glassa: in un pentolino mettere la panna,  il cioccolato e il miele.
Mettere sul fuoco
e mescolare finché tutto è ben amalgamato, e  sciolto
Versare a colata la glassa sulla superficie, coprendo anche i bordi usando una spatola...magari meglio di come abbia fatto io



Ecco l'unica fetta, che per la fretta di divorarla, sono riuscita a fotografare