giovedì 11 ottobre 2012

Biscotti Pastefrolle con Pistola Sparabiscotti

Da tempo mi ripromettevo di provare la pistola sparabiscotti che mi e' stata regalata a Natale, l'avevo desiderata e richiesta come regalino,proprio perché ritenevo fosse un utile arnese da cucina che mi avrebbe dato la possibilità di fare tanti biscotti di varie forme in poco tempo....




ma poi,come spesso capita, l'avevo accantonata, soprattutto perché cercando in rete qualche ricetta convincente ero entrata letteralmente in confusione,alcune esageravano con la qt di burro da usare, altre invece ne usavano troppo poco.....Quale provare? 
Poi mi sono imbattuta qui

Ingredienti per circa 50 biscotti:

230 gr. di farina “00”
80 gr. di zucchero semolato
50 gr. di burro
1 uovo intero
1 cucchiaino di lievito per dolci vanigliato
a scorza grattugiata di un limone non trattato
un pizzico di sale

Io ho impastato tutti gli ingredienti nel robot e il risultato e' stato un impasto morbido che e' bastato infilare dentro la pistola e alternando le formine ho sparato sulla teglia forno.
Cottura di circa 15/20 minuti.
Risultato 50 biscottini pastefrolle che conservate in una scatola di latta ho conservato per diversi giorni.



La procedura per una buona riuscita sta proprio nello sparare direttamente sulla teglia antiaderente,senza imburrarla e senza usare carta forno, altrimenti l'impasto non si stacca dalla formina.
La mia pistola e' facilissima da usare, contrariamente a quanto immaginassi, ha ben 10 formine per poter fare fino a dieci forme di biscotti diversi



Inoltre, si trasforma anche in una pistola decoratrice, che sostituisce la sac à poche, in quanto possiede 6 bocchette di forme diverse, utili per decorare torte e dolcetti con le creme