mercoledì 3 ottobre 2012

Carboidrati Addio!

Giorni fa mi sono imbattuta su un blog americano e mi sono soffermata a guardare un post che parlava di pasta…..ma non la classica pasta che usiamo solitamente nella nostra cucina o che abitualmente noi italiani acquistiamo negli scaffali dei supermercati, e molti ci invidiano, ma una pasta che ha una particolare peculiarità…. Non fa ingrassare!!

La cosa mi e’ sembrata alquanto strana, perché lo sappiamo tutti quanto un piatto di pasta apporti tante calorie, e nonostante ciò, molti non riusciamo a rinunciare al piacere di un buon piatto di spaghetti.

Incuriosita dalla cosa, ho fatto delle ricerche e ho scoperto che si tratta di un prodotto quasi sconosciuto in Italia, e che ha avuto un notevole successo negli USA grazie alle sue particolari proprietà dietetiche.
In America, dove, si sa, partono le novità e le tendenze mondiali, e dove  i problemi di obesità e sovrappeso sono molto diffusi, è presente solo da alcuni anni ma ha già riscosso un grande successo che si sta divulgando anche negli altri paesi.
In Italia oggi viene prodotta da GiSè, un’azienda di Trieste di cui non avevo mai sentito parlare, sempre attenta  alle novità, soprattutto nel campo del dimagrimento e della forma fisica.
Mi sono documentata maggiormente direttamente con l’azienda che ha saputo fornirmi tutte le informazioni e le curiosità sul prodotto.

La pasta GiSè é una particolare pasta realizzata con la farina di glucomannano che viene estratta dalla radice della pianta Amorphophallus konjac che cresce in alcune aree dell’Asia, questa pasta è conosciuta anche con il nome di shirataki.
Il glucomannano è una fibra vegetale che ha la capacità di aumentare fino ad 80-100 volte il suo volume, formando una massa gelatinosa che favorisce il senso di sazietà.
E come appunto dicevo, la grande peculiarità di questa pasta è quella di avere solo 6 Kcal per 100 gr (meno di una caramella), Zero carboidrati e Zero glutine (adatta quindi anche ai celiaci), quindi sicuramente un alimento adatto a tutti coloro che sono attenti alla linea, o che sono sotto regime dietetico poiché ne fa un prodotto che si sposa perfettamente con ogni tipo di dieta, ipocalorica, dieta a zona, dieta Dukan, dieta a basso regime di carboidrati, ecc...
Oltre i benefici dietetici della pasta shirataki  risulta utile per i diabetici,in quanto il glucomannano presente può ridurre la velocità di assorbimento degli zuccheri; intrappola” i grassi ingeriti e ne diminuisce l’assorbimento quindi diminuisce il colesterolo; ricca di fibre contrasta la stipsi e favorendo un minor transito intestinale ne riduce ogni attività infiammatoria

Dirvi poi quanto possa anche essere buona, non saprei proprio perché non ho avuto la possibilità di assaggiarla, in quanto si tratta di un prodotto  che nella mia città non viene distribuito e bisogna acquistare online in determinate quantità, ma chi l’ha provata ci fa sapere che la pasta shirataki GiSè, è priva di sapore proprio, ma si sposa perfettamente con ogni tipo di condimento, assorbendone i gusti e rimanendo sempre al dente.
La  pasta GiSè si presenta già cotta, venduta in sospensione liquida, per cui basta sciacquarla e condirla a piacimento o saltarla in padella con dei condimenti.
Sul sito è possibile accedere all’area Ricette, dove vengono presentate delle ricette gustose, che ci fanno capire che, pur essendo un piatto dietetico, puo’ essere associato a qualsiasi condimento senza rinunciare al gusto.

Pasta con pancetta,rucola,pinoli e stracchino 
questa ricetta apporta 269 Kcal per porzione 

Ingredienti x 2 persone:
100 gr. di rucola fresca
75 gr. di pancetta dolce
20 gr. di pinoli tostati
60 gr. di stracchino light
10 gr. di grana
2 confezioni shirataki Gisè


Preparazione: 


In un tegame antiaderente rosolare la pancetta, quando sarà dorata aggiungere la rucola tagliata a pezzetti, cucinarla un minuto e poi aggiungere lo stracchino e  diluire il sugo con un po’ di latte. Quando avrà una bella consistenza aggiungere i pinoli, far saltare la pasta e amalgamare il tutto con il parmigiano. Guarnire il piatto con della rucola fresca.