sabato 2 febbraio 2013

Collaborazione con Acetaia Guerzoni, l'aceto balsamico superbo condimento della tradizione estense

Da oggi i miei piatti si arricchiscono di un nuovo sapore in più, grazie alla collaborazione con l'azienda Acetaia Guerzoni, produttori dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena da vigneti  biologici e biodinamici certificati.

http://www.guerzoni.com/

L'aceto balsamico é molto più che un semplice condimento, possiamo definirlo un superbo condimento, tipico della tradizione estense, ottenuto dal lungo invecchiamento, di oltre 25 anni, del mosto cotto acetificato dentro botti, tutte rigorosamente differenti le une dalle altre sia per la tipologia del legno che per la dimensione, e protetto da Denominazione di origine protetta (DOP) .

La storia dei vigneti Guerzoni ha inizio con nonno Arduino e nonna Zina, che con i frutti di un lavoro duro tra i campi danno vita all'azienda agricola, che negli anni, grazie ai figli che ne hanno continuato la consuetudine di famiglia, é riuscita a produrre prodotti fedeli alla tradizione, nel pieno rispetto per la natura, impiegando solo sostanze naturali,con l’intento di trasmettere a tutti il gusto del passato e lo spirito dei nonni, che non piegavano la natura al loro volere con i prodotti chimici o con le tecniche invasive, ma la ascoltavano e si lasciavano guidare da essa.




Da allora, e a tutt'oggi,vanto per l'Acetaia Guerzoni è di essere l’unica al mondo ad essere certificata Biologica e Biodinamica
I prodotti che l'azienda ci porta sulle nostre tavole, sono rigorosamente sottoposti a scrupolose verifiche della Commissione di Assaggio, che ne controlla sia la densità ed acidità sia un’analisi organolettica del prodotto.


Questi sono i prodotti che gentilmente l'azienda mi ha inviato, in una selezione adatta per l’uso classico, per arricchire ed elaborare i miei patti che sicuramente verranno esaltate da questo rinomato e prezioso condimento.


Condimento Bianco Balsamico a base di Mosto cotto e Aceto di Vino di uve bianche,
leggero e delicato ha un’acidità bassa del 5,5%, indicato con le verdure cotte e con le crudities, col pesce e anche a crudo con piatti freschi e leggeri.

Condimento serie rosso a base di mosto cotto e aceto di vino, senza conservanti e coloranti.
Riposato in botti di rovere, idoneo per un uso giornaliero, dal profumo intenso e dal gusto pungente con una nota di dolce.
Si accompagna soprattutto con insalate e verdure cotte e crude

Mosto d'uva, succo puro al 100% di prima spremitura di uva cotto lentamente assieme alle bucce d'uva , e infine pastorizzato ed imbottigliato sottovuoto, senza l’aggiunta di nessun conservante.
Ideale per la produzione dei sugoli; ma anche da bere come una fresca bevanda, sia da solo o con l'aggiunta di acqua, o come ingrediente per la preparazione di cocktail.

Io uso molto in cucina l'aceto balsamico, lo uso sulle carni, nelle grigliate di melanzane e zucchine, e anche sulle fragole,  ma non avevo mai assaggiato, e sinceramente non sapevo nemmeno che esistesse, l'aceto balsamico bianco, che sicuramente andrà presto a soddisfare la mia curiosità.
Adesso non mi resta che scoprire nuovi abbinamenti, che fin'ora non ho ancora provato.